Coronavirus – Ursula von der Leyen ammette: “Italia lasciata sola, UE chieda scusa”

Italia lasciata sola nell'emergenza Coronavirus, adesso l'UE deve chiedere scusa: è questo il monito lanciato da Ursula von der Leyen nel suo discorso al Parlamento Europeo

Nel corso del proprio intervento al Parlamento Europeo, la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha ammesso che l’Italia è stata lasciata sola durante l’emergenza Coronavirus, invitando l’UE a chiedere scusa: “è vero che molti erano assenti quando l’Italia ha avuto bisogno di aiuto all’inizio di questa pandemia. Ed è vero, l’Ue ora deve presentare una scusa sentita all’Italia, e lo fa. Ma le scuse valgono solo se si cambia comportamento. C’è voluto molto tempo perché tutti capissero che dobbiamo proteggerci a vicenda“.