Coronavirus, i medici cinesi sono convinti: “il Covid-19 non verrà eliminato, ma tornerà ogni anno”

Il Coronavirus difficilmente scomparirà come avvenuto con la Sars nel 2003, a rivelarlo un gruppo di ricercatori cinesi in un briefing tenutosi a Pechino

Il Coronavirus non scomparirà presto, anzi tornerà ogni anno come una influenza stagionale. E’ questa la rivelazione di un gruppo di scienziati dell’Istituto di Biologia patogena dell’Accademia cinese delle scienze mediche, intervenuti ad un briefing con alcuni giornalisti nella città di Pechino.

David Dee Delgado/Getty Images

I ricercatori hanno sottolineato inoltre come il Covid-19 non scomparirà definitivamente come avvenuto con la Sars nel 2003, il motivo è presto detto: “la difficoltà principale di questo ceppo riguarda i portatori sani, o asintomatici, che rendono estremamente arduo individuare e contenere la diffusione del virus, mentre con la Sars di 17 anni fa le persone si ammalavano gravemente, una volta individuati i focolai è stato relativamente più semplice contenere la gravità della situazione“.

Leggi anche >>> Coronavirus – Il dato shock da Londra: rischiano di ammalarsi un miliardo di persone