Coronavirus – Si masturba guardando la vicina dalla finestra: arrivano i carabinieri e la moglie lo insulta!

Incredibile episodio accaduto a Bologna: un'infermiera, impegnata nella lotta al Coronavirus, denuncia il vicino di casa intento a masturbarsi, ogni giorno, guardandola dalla finestra

Dopo un estenuante turno di lavoro, invece di rilassarsi era costretta ad assistere allo ‘spettacolo’ serale del vicino, che dopo essersi masturbato la salutava sorridendo, mandandole anche dei bacini con le mani“. I carabinieri della stazione Bologna Indipendenza hanno ricostruito così quanto accaduto in pieno centro a Bologna, in seguito alla denuncia di una donna ormai stufa del comportamento del vicino di casa. L’uomo infatti, aveva preso l’abitudine di masturbarsi guardando dalla finestra la giovane vicina, infermiera impegnata in prima linea nell’emergenza Coronavirus. Non solo la lotta al Covid-19, ma anche il fastidio di un pervertito: la ragazza, stufa di quanto accadeva ormai di continuo, ha deciso di sporgerre denuncia.

I carabinieri si sono presentati a casa dell’uomo che ha ammesso le sue colpe davani alla moglie che, stando a quanto riferiscono i militari: dopo avergli dato del ‘cretino‘, l’ha rimproverato dicendogli ‘ti avevo detto di smetterla, ma tu non mi hai ascoltata’“.