Serie A
Pier Marco Tacca/Getty Images

In attesa del nuovo Dpcm del Governo che estenderà il lockdown dell’Italia fino ai primi giorni di maggio, la Serie A continua a interrogarsi sul ritorno in campo, soffermandosi inizialmente sulla ‘Fase 1’ che prevede l’inizio degli allenamenti delle squadre.

inter
Valerio Pennicino/Getty Images

Non sarà una ripresa immediata, ma i giocatori verranno convocati dalle società nei propri centri sportivi per essere sottoposti a numerosi esami approfonditi, come richiesto dalla commissione medico scientifica della Federcalcio. Tutto ciò potrebbe avvenire già nel mese di aprile, dunque in anticipo sulla scadenza del nuovo lockdown, equiparando così il calcio al primo gruppo di aziende che torneranno attive. Il nuovo decreto poi risponderà alla domanda su quando potranno cominciare gli allenamenti veri e propri sul campo, a quel punto le ipotesi sulla data di ripresa del campionato potrebbero essere molto più concrete rispetto a quelle fatte nelle scorse settimane.