coronavirus
Spencer Platt/Getty Images

Il Coronavirus ha iniziato a correre in maniera fulminea anche negli Stati Uniti, gravemente colpiti dall’epidemia negli ultimi giorni. Sono quasi 250 mila i contagiati, un numero enorme giustificato però dalla numerosa popolazione e dal gran numero di tamponi effettuati.

I morti al momento sfiorano quota 6000, con 1169 solo nelle ultime 24 ore, dato che consegna agli USA il triste primato di vittime in un giorno, superando i 969 morti del 27 marzo registrati in Italia. Si tratta dei dati forniti dalla Johns Hopkins University, che si sta occupando dell’impatto del Coronavirus nel mondo.