Brian Allen Los Angeles Rams
Foto Getty / Harry How

Il Coronavirus infetta il primo giocatore NFL. I Los Angeles Rams hanno infatti comunicato, attraverso una nota stampa, la positività di Brian Allen al Covid-19. Il giocatore stava osservando un periodo di riabilitazione nel centro di allenamento della squadra quando, circa 3 settimane fa, ha riscontrato i primi sintomi della malattia. Brian Allen ha dichiarato a Fox Sports di aver perso olfatto e gusto, come capitato ad alcune persone che hanno contratto la malattia. Adesso il giocatore sarebbe sulla via della completa guarigione.