Coronavirus, il ministro del Turismo sicuro: “le vacanze ci saranno, gli italiani ne hanno davvero bisogno”

Il ministro dei Beni culturali e del Turismo ha tranquillizzato gli italiani, sottolineando come le vacanze estive saranno garantite

Gli italiani possono tirare un sospiro di sollievo, le vacanze estive ci saranno nonostante l’emergenza Coronavirus, come ammesso da Dario Franceschini, ministro dei Beni Culturali e del Turismo intervenuto a “Le parole della settimana” su Rai 3.

Coronavirus
Vittorio Zunino Celotto/getty images

Queste le sue parole: “ci saranno le vacanze, lavoriamo per farle in sicurezza, ma gli italiani ne hanno bisogno. Stiamo lavorando per dare incentivi seri nel prossimo decreto per le imprese che si occupano di turismo e per le strutture ricettive, ma stiamo anche immaginando degli incentivi che aiuti famiglie con redditi medio-bassi ad andare in vacanza, in modo da aiutare il settore. Stiamo ragionando sulla creazione di una piattaforma italiana che consenta di offrire a tutto il mondo la cultura italiana a pagamento. Una sorta di Netflix della cultura italiana che avrà una potenzialità enorme che potrebbe servire in questa fase di emergenza di offrire contenuti culturali in un’altra modalità, ma anche dopo“.