brusaferro

In attesa che il premier Conte parli all’Italia nella conferenza stampa fissata per le ore 14, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, è comparso davanti ai media per alcuni aggiornamenti.

Coronavirus
Justin Setterfield/Getty Images

Positivi i dati degli ultimi giorni, anche se non è possibile ancora abbassare la guardia: “la curva ci mostra chiaramente una situazione di decrescita e questo è un segnale positivo ma non deve farci abbassare la guardia. Il quadro conferma lo scenario dei giorni scorsi e ci dà indicazioni di efficacia delle misure. I segnali positivi non devono farci abbassare però la guardia. Le azioni intraprese sono importanti ma non dobbiamo illuderci che la situazione si risolva. Le misure sono essenziali per mantenere la curva, quando sarà scesa,sotto la soglia di 1 per i contagi. La media decessi riguarda persone di circa 80 anni, sono in maggioranza uomini e con più patologie“.