Coronavirus, Bale non vuole affrettare i tempi: “vogliamo giocare tutti, ma non torneremo presto in campo”

Il giocatore del Real Madrid ha sottolineato come i giocatori non vogliano tornare subito in campo, considerando il fatto che l'emergenza non sia ancora rientrata

Vietato affrettare i tempi, la ripresa dei campionati avverrà ma guai a fare il passo più lungo della gamba, soprattutto in un momento difficile come questo. Gareth Bale è convinto che non bisogna accelerare il rientro in campo, evitando così una nuova ondata di contagi che non farebbe bene all’Europa. Queste le sue parole: “tutti vogliono giocare a calcio, ma la cosa più importante è che tutti siano al sicuro, non vogliamo tornare troppo presto. Dobbiamo assicurarci che tutto sia fatto in modo sicuro, così da evitare la seconda ondata di questo virus“.