Scommesse
David Rogers/Getty Images

Il mondo dello sport si è fermato, l’emergenza Coronavirus ha bloccato quasi tutti gli avvenimenti, facendo cadere nella disperazione gli scommettitori più accaniti. Calcio, Formula 1, MotoGp e basket fermi al palo, palinsesti vuoti e pochissimi avvenimenti su cui puntare.

Come uscire dunque da questa situazione? Semplice, puntando su quegli sport che fino a questo momento sono rimasti nell’ombra. Tra i più gettonati ecco le biglie, come conferma la crescita esponenziale del canale YouTube della Marble League, che ha guadagnato più di 100.000 iscritti. Il re indiscusso delle scommesse in questo preciso momento storico è però il trotto svedese, che ha avuto un aumento delle puntate pari al 465%. Si tratta di un sport particolare, che vede un cavallo che traina un carro a due ruote, proprio come accadeva nell’antica Roma.

La Svezia non ha previsto alcun lockdown a causa del Coronavirus, dunque nessun distanziamento sociale e trotto che può proseguire. Infine, non mancano le scommesse sul ping pong, divenuto il quinto sport per scommesse per gli allibratori di Ladrokes Coral.