Coronavirus – Topolino in soccorso dell’NBA: la stagione termina a… Disney World!

L’NBA valuta anche Disney Wolrd come opzione per terminare la stagione: il parco divertimenti offre diverse strutture in cui giocare in totale sicurezza

L’NBA valuta con attenzione la possibilità di riprendere la stagione in totale sicurezza. Non potendo giocare in alcune città a causa dell’emergenza Coronavirus, fra le varie soluzioni al vaglio della lega c’è quella di giocare le partite in un unico luogo. Fra le opzioni possibili c’è Las Vegas, sede della Summer League estiva, ma anche il Disney World Resort di Orlando, Florida. Il parco divertimenti è gigantesco ed isolata dal resto della città, permetterebbe di giocare in 3 aree differenti in contemporanea e contiene al suo interno luoghi in cui poter allenarsi e strutture alberghiere nelle quali poter soggiornare in totale sicurezza. Una sorta di ecosistema chiuso e protetto, nel quale serve solo assicurarsi di tenere fuori il virus per permettere all’NBA di tornare a giocare… con l’ok di Topolino.