Coronavirus – NBA, LeBron James tuona: “nessuno vuole che la stagione venga cancellata!”

LeBron James risponde ad alcuni rumor riguardanti dirigenti e agenti che avrebbero proposto la cancellazione della stagione NBA: il Re smentisce fermamente tale ipotesi

L’emergenza Coronavirus è ancora forte negli Stati Uniti e, dal punto di vista sportivo, non ci sono ancora certezze sulle eventuali date riguardanti i ritorni in campo delle varie discipline. Non fa eccezione l’NBA che, seppur valutando la possibilità di giocare anche a Disney World, brancola ancora nel buio. Nelle ultime ore, la CNBS ha pubblicato un articolo secondo il quale alcuni dirigenti e agenti avrebbero chiesto la sospensione definitiva della stagione NBA a causa dell’emergenza Covid-19.

LeBron James ha dunque deciso di intervenire in prima persona attraverso Twitter per fare chiarezza: “ho visto dei report nei quali dirigenti e agenti vogliono cancellare la stagione? Non è assolutamente vero. Nessuno che conosco ha detto nulla del genere. Fintanto che è sicuro, vogliamo finire la stagione. Io sono pronto e la nostra squadra altrettanto. Nessuno dovrebbe cancellare nulla.