Coronavirus – Napoli, rapina una farmacia con mascherina e coltello: arrestato un 43enne

Rapina una farmacia di Napoli con il volto coperto dalla mascherina chirurgica e armato di coltello: arrestato un 43nne, rintracciato grazie alle telecamere

Ai tempi del Coronavirus i rapinatori non indossano più il passamontagna o le maschere carnevalesche che si vedono nei film, bensì le… mascherine. A Napoli, un 43enne già noto alle forze dell’ordine, è entrato in una farmacia con il volto coperto dalla mascherina chirurgica (non per proteggersi dal Covid-19!) e un coltello in mano, minacciando il titolare e sottraendo l’incasso di 600 euro presente nella struttura. L’uomo è stato rintracciato ed arrestato grazie alle immagini della videosorveglianza.