Coronavirus
Foto Getty / Emanuele Cremaschi

Donato Sabia non ce l’ha fatta. Il mezzofondista italiano, capace di vincere l’oro agli Europei indoor di Goteborg negli 800 metri, ha perso la sua battaglia contro il Coronavirus. Sabia si è spento a Potenza, all’età di 56 anni. Il due volte finalista olimpico negli 800 metri piani, quinto a Los Angeles 1984 e settimo a Seul 1988, aveva perso il padre nei giorni scorsi, morto anch’esso all’ospedale di Potenza.