Coronavirus
Foto Getty / Emanuele Cremaschi

Qualche giorno fa aveva promesso alla madre che avrebbe battuto il Coronavirus, pochi minuti prima di essere intubato ed entrare in coma farmacologico. Il giovane Mattia è diventato in poco tempo il figlio di tutti, strappando una lacrima a tutti coloro interessatisi alla sua storia che, in poco tempo, ha fatto il giro dell’Italia.

Attrezzature mediche Coronavirus MugelloOggi lo studente 18enne di Cremona si è svegliato ed è stato estubato, mantenendo così la promessa fatta alla madre. Adesso è sotto osservazione nel reparto di terapia intensiva, ma nei prossimi giorni dovrebbe essere trasferito, così da proseguire il proprio percorso di guarigione. “Sono senza parole, la notizia più bella è arrivata – le parole della madre di Mattia al Corriere – all’ospedale mi hanno detto che mio figlio è diventato il figlio di tutti. Mi aveva fatto una promessa, quella che non mi avrebbe lasciato sola, e l’ha rispettata“. Mamma e figlio hanno già parlato attraverso una video chiamata, al momento non possono incontrarsi ma, una volta finita la degenza di Mattia intorno a metà aprile, i due potranno tornare nuovamente ad abbracciarsi.