Mark Cuban
Hector Vivas - foto Getty

L’NBA è fermata dal 12 marzo scorso e, visto il propagarsi dell’epidemia di Coronavirus negli USA, difficilmente si tornerà a giocare nel breve periodo. La domanda che tutti i fan si stanno ponendo è dunque una sola: quando ricomincerà l’NBA? Ad ESPN, Mark Cuban, proprietario dei Mavericks, ha ammesso: “non ne ho idea. L’unica cosa che so è che metteremo la sicurezza al primo posto e che non prenderemo alcun rischio. Non faremo azioni che possono mettere a rischio la salute dei nostri giocatori, dei nostri tifosi, del nostro staff e dell’intera organizzazione. Quindi, in questo momento non ho nulla di nuovo da aggiungere. Tutti gli esperti dovranno dire che sarà assolutamente sicuro. Non possiamo mettere niente al di sopra della salute e della sicurezza dei nostri giocatori e del nostro staff. Questo è un target piuttosto oscillante. Non ho avuto conversazioni in cui non siano state discusse molte date”.