Il Coronavirus si diffonde in 5 regioni del Nord Italia, al Sud 4% dei contagi: il BOLLETTINO aggiornato [TABELLA]

L'emergenza Coronavirus in Italia presenta, quest'oggi, dati in linea con gli ultimi giorni. Il Paese è però diviso in due: l'83% dei nuovi contagi è al Nord Italia, al Sud numeri nettamente inferiori

La Protezione Civile ha fornito i consueti dati sulla situazione Coronavirus in Italia, riferiti alle ultime 24 ore. Nell’ultimo giorno ci sono stati: 382 morti, 2.317 guariti e 2.091 nuovi casi su 57.272 tamponi. Numeri in linea con i giorni precedenti, seppur con un leggero rialzo dei morti. Diminuito il numero dei ricoveri: 93 pazienti in meno in terapia intensiva e 630 negli altri reparti.

Analizzando la situazione del Paese, ci si rende conto di una differenza abissale nei contagi fra Nord e Sud Italia. Nel Settentrione è presente l’83% dei contagi, specialmente in 5 regioni: 869 in Lombardia, 352 in Piemonte, 252 in Emilia Romagna, 130 in Liguria, 129 in Veneto. Nel Meridione invece appena il 4% dei contagi: 0 positivi in Basilicata (secondo giorno consecutivo), 1 nuovo caso in Calabria e Molise, 2 in Sardegna, 22 in Puglia, 31 in Campania e 35 in Sicilia.

Il bilancio complessivo dell’Italia è adesso di:

  • 201.505 contagiati
  • 27.359 morti
  • 68.941 guariti

Le persone attualmente ammalate, sono 105.205. Questi pazienti sono così suddivisi:

  • 19.723 ricoverate in ospedale (19%)
  • 1.863 ricoverate in terapia intensiva (2%)
  • 83.619 in isolamento domiciliare (79%)

Tabella Coronavirus Italia 28 aprile