gallinari
Alex Goodlett/Getty Images

Dal suo futuro in NBA fino alle parole di Trump, questi e altri sono stati gli argomenti trattati da Danilo Gallinari nel corso di un’intervista a Radio Sportiva.

Gallinari
Matthew Stockman/Getty Images

Il giocatore italiano ha ammesso la difficile situazione che sta vivendo in casa, dove allenarsi è sempre più complicato: “è difficile allenarsi in casa, non puoi fare più di tanto, si fa quel che si può e ti arrangi. Ripartenza Nba? Ogni giorno speriamo ci siano notizie, ma ancora non ci hanno detto niente. Bisognerà aspettare, ci vuole tempo per ritornare in forma e riprendere. Non penso sia possibile riprendere prima di fine luglio-inizio agosto. A Oklahoma City la situazione è più tranquilla rispetto a New York, California o Colorado. Mercato? Adesso non mi sto guardando intorno, non è il momento, sono sul mercato e guarderò cosa fare. Il sogno nel cassetto è chiudere la carriera nell’Olimpia Milano, non so se e quando accadrà, per adesso voglio restare qualche altro anno qui“.

Trump
Chip Somodevilla/Getty Images

Per quanto riguarda le parole di Trump sulle iniezioni di disinfettante, Gallinari ha sottolineato: “ogni giorno dice qualcosa di nuovo e che non ha molta logica, ma l’importante è che tutto il mondo riesca a venirne fuori. In Italia è stato fatto l’errore comune ad altri paesi, ovvero ci siamo ritrovati a curare invece che prevenire“.