Charles Leclerc
Foto Getty / Charles Coates

Nell serata di ieri, il presidente francese, Emmanuel Macron, ha tenuto un importante discorso alla nazione nel quale ha annunciato il prolungamento delle misure restrittive prese per combattere l’emergenza Coronavirus. In Francia gli eventi pubblici verranno vietati fino a metà luglio: “i festival, ed in generale gli eventi che comportano grandi raduni di pubblico, non potranno essere programmati prima della metà del mese di luglio. La situazione nazionale sarà valutata nuovamente a metà maggio, quando aggiorneremo sulle prospettive di ripresa“. Per questo motivo, il Gran Premio di Francia di Formula 1, programmato per il 28 giugno, rischierebbe di essere rinviato. Ad oggi, la data più certa per l’inizio della stagione resta il Gp d’Austria del 5 luglio, che potrebbe disputarsi a porte chiuse.