Coronavirus – La Cina risponde agli USA: “il Covid-19 è il vero nemico, non noi. Stop alle voci infondate”

La Cina risponde agli USA in merito alla possibilità che il Coronavirus sia stato creato in laboratorio a Wuhan: il gigante asiatico respinge le accuse

Il Covid-19 è il nemico, non la Cina“. Questo è il messaggio che il portavoce del ministro degli Ester cinese Geng Shuang ha inviato a Washington. La Cina ha deciso di rispondere duramente alle accuse in merito all’origine del Coronavirus che, secondo gli USA, potrebbe essere stato creato il laboratorio a Wuhan. Pechino ha invitato poi i politici statunitensi come Peter Navarro a “smettere di diffondere voci inseguendo il gioco dell’incolpare altri e a concentrarsi sulla lotta alla pandemia negli Usa“.