Coronavirus, ufficiale la decisione dell’International Skating Union: cancellati i Mondiali di short track

L'ISU ha deciso di cancellare non solo la rassegna iridata di short track, ma anche quelle di pattinaggio di figura e pattinaggio sincronizzato

L’International Skating Union ha comunicato oggi la decisione di cancellare definitivamente i Mondiali 2020 di short track previsti inizialmente a Seoul (Corea del Sud) dal 13 al 15 marzo, i Mondiali 2020 di pattinaggio di figura in programma a Montreal (Canada) dal 16 al 22 marzo scorso e i Mondiali di pattinaggio sincronizzato che si sarebbero dovuti tenere a Lake Placid (Stati Uniti) dal 3 al 5 aprile.

I suddetti eventi, inizialmente soltanto sospesi, sono stati annullati per l’impossibilità di trovare una data utile nel corso dei prossimi mesi del 2020 alla luce dell’escalation negativa del virus COVID-19 su scala mondiale e delle relative decisioni in merito da parte dei governi nazionali.

Con riferimento alla programmazione della prossima stagione, il Consiglio dell’ISU tornerà a riunirsi online il 28 aprile per discutere del calendario 2020/21 e valutare così i diversi scenari possibili tenendo conto della crisi della pandemia e i relativi sviluppi.