giuseppe conte
Chris J Ratcliffe/Getty Images

In attesa della conferenza stampa di Giuseppe Conte, per annunciare all’Italia intera, ufficialmente, la proroga delle misure restrittive, prorogando il lockdown da dopo Pasquetta fino al 3 maggio, ecco che la bozza del nuovo decreto spopola sul web.

Secondo le prime indiscrezioni, dunque, dovremo restare chiusi in casa fino al 3 maggio per limitare il contagio del coronavirus, ma alcune attività potrebbero avere il via libera per ripartire: si tratta del commercio di carta, cartone e articoli di cartoleria. Inoltre potrebbero riaprire anche le librerie e i negozi di vestiti per bambini e neonati.