Coronavirus, diminuisce la pressione sugli ospedali e si svuotano le terapie intensive: il bollettino della Protezione Civile

Il capo della Protezione Civile ha fornito i dati aggiornati relativi all'epidemia di Coronavirus in Italia nel corso della consueta conferenza stampa

E’ arrivato il nuovo aggiornamento della Protezione Civile sui dati relativi all’epidemia di Coronavirus in Italia, nelle ultime 24 ore si sono registrati 3786 contagi in più, 525 persone decedute e 2072 guariti. Sono stati effettuati inoltre 61.000 tamponi ed è risultato positivo appena il 6% dei controllati, la stessa percentuale di ieri e la più bassa in assoluto dall’inizio dell’epidemia.

Si abbassa ulteriormente la pressione sugli ospedali, sono 143 i pazienti che da ieri hanno lasciato il reparto di terapia intensiva, il dato migliore dal 21 marzo. Oltre 700 invece le persone dimesse, tornate dunque a casa.

Il bilancio complessivo dell’Italia è adesso di:

  • 168.941 contagiati
  • 22.170 morti
  • 40.164 guariti

Le persone attualmente ammalate, sono 106.607, così suddivise:

  • 26.893 ricoverate in ospedale (25%)
  • 2.936 ricoverate in terapia intensiva (3%)
  • 76.778 in isolamento domiciliare (72%)