Coronavirus – Bill Gates non ha dubbi: “siamo in guerra, pagherò il vaccino di Oxford se funzionerà”

Bill Gates paragona il Coronavirus ad una guerra mondiale: il magnate americano si è detto pronto a finanziare la produzione del vaccino

Intervistato dal Times, Bill Gates si è detto molto interessato al progetto dell’università di Oxford relativo alla produzione di un vaccino per il Coronavirus. Se la cura dovesse funzionare, il fondatore della Microsoft finanzierà personalmente la produzione su larga scala: lo proveranno sugli esseri umani presto. Se i risultati saranno quelli che ci si augura, io ed altri in un consorzio faremo in modo che ci sia una produzione massiccia“. L’obiettivo è produrne in quantità sufficienti per il mondo intero e “fortunatamente nessuno di quanti stanno lavorando ai vaccini si aspetta di farci soldi“. Bill Gates conclude con un paragone molto forte: “è come una guerra mondiale, tranne che per il fatto che stiamo tutti dalla stessa parte“.