Coronavirus – La ‘fortuna’ di Florenzi: “grazie alla varicella mi sono salvato dal virus”

Alessandro Florenzi racconta di come la varicella gli abbia permesso di non prendere il Coronavirus: il calciatore ha saltato Atalanta-Valencia, la 'partita del contagio'

Ringrazio la varicella“. Una dichiarazione singolare quella rilasciata da Alessandro Florenzi ai microfoni di ‘Casa Sky Sport’. A dirla tutta però, c’è davvero da dire grazie. La malattia ha infatti impedito a Florenzi di poter prendere parte al match fra Atalanta e Valencia, la partita ‘del contagio’ per entrambi i team.

In merito al suo futuro, Florenzi ha poi dichiarato: “non so se Valencia rappresenti soltanto una parentesi. Questo virus mi ha insegnato a vivere giorno per giorno, godendomi quello che ho. Voglio pensare al presente, non posso dire cosa farò il prossimo anno, se tornerò o dove sarò. Ovviamente voglio finire qui la stagione al meglio, cercando di raggiungere gli obiettivi, poi voglio andare in vacanza, se ci sarà la possibilità e poi si vedrà. Affronterò tutto senza problemi, ho realizzato il mio sogno di essere il capitano della Roma, ora vorrei vincere qualcosa di importante“.