Johnson
WPA Pool/Getty Images

Novità sulle condizioni di Boris Johnson, ricoverato in terapia intensiva dopo l’aggravarsi delle sue condizioni. Il premier britannico, positivo al Coronavirus ormai da dieci giorni, è sotto osservazione presso il St. Thomas e al momento non è attaccato al ventilatore.

Johnson
WPA Pool/Getty Images

A renderlo noto è il ministro britannico Michael Gove, alla radio Lbc: “Boris Johnson è in terapia intensiva, è curato dal suo team medico, riceve le cure migliori dallo staff dell’ospedale St Thomas. Johnson è in buone condizioni e pieno di vita. Non è sotto ventilatore. Il primo ministro ha ricevuto ossigeno e viene tenuto sotto stretto controllo. Si trova in terapia intensiva, nel caso ci fosse bisogno di ulteriore supporto. La sua malattia non è degenerata in polmonite“.