Marco Pantani
Foto Getty / Pascal Rondeau

Intervistato ai microfoni di Sky Sport, per uno dei consueti video-collegamenti ai tempi del Coronavirus, Mario Cipollini ha voluto ricordare la figura di Marco Pantani. Cipollini ha speso belle parole per ‘Il Pirata’, un campione capace di scaldare le folle, un vero e proprio pezzo d’Italia, scomparso con delle dinamiche sulle quali è presente ancora un alone di mistero: “Pantani è una ferita ancora aperta: era una persona con un cuore grandissimo, aiutava tutti. Anche negli ultimi anni di carriera si era portato con sé persone in difficoltà, era molto sensibile. Non sappiamo ancora la verità, abbiamo perso una persona straordinaria, che scaldava i cuori delle persone. Era una parte dell’Italia. Qualche pezzo di bandiera l’abbiamo costruita insieme al Tour, quando io vincevo le volate e lui indossava la maglia gialla di leader“.