de vrij
Jörg Schüler/Getty Images

Il mondo del calcio è fermo da tempo a causa dell’emergenza sanitaria dettata dal Coronavirus, ma nel frattempo i vertici delle varie federazioni sono al lavoro per ricostruire i calendari. A tal proposito, serve una coordinazione efficace con l’Uefa, per capire come integrare anche le gare delle Nazionali. In merito ai nuovi calendari, secondo quanto rivelato da un comunicato diffuso oggi, l’Uefa ha aperto all’ipotesi di attendere la fine dei tornei nazionali prima di ripartire con le gare delle Nazionale. In soldoni, si potrebbe riassumere il tutto così: maggio e giugno per i campionati nazionali e coppe europee, gare delle Nazionali non prima di luglio ed agosto. Solo il tempo ci dirà però se già nel mese di maggio i campionati potranno riprendere regolarmente.