Brescia, l’ammissione del presidente Cellino: “sono positivo al Coronavirus, me lo ha trasmesso mia figlia”

Il presidente del Brescia ha rivelato di aver contratto il Coronavirus, trasmessogli dalla figlia risultata positiva anche lei

Massimo Cellino è risultato positivo al Coronavirus, il presidente del Brescia lo ha annunciato in prima persona ai microfoni di ‘Repubblica’, ammettendo di esser stato contagiato dalla figlia.

Il numero uno del club lombardo ha rivelato di avvertire già i sintomi: “dopo due settimane di quarantena a Cagliari sono stato in ospedale a fare dei controlli. È uscito fuori che mia figlia ha avuto il virus, mio figlio non ce l’ha avuto. E che io ce l’ho in atto. Sintomi? Stanchezza eccessiva e forti dolori alle ossa”.