match for africa
Gallo Images - foto getty

Il Coronavirus sta imperversando in tutto il mondo da diverso tempo ormai, ma alcuni governi non hanno valutato per tempo la pericolosità della pandemia. C’è invece chi aveva previsto con anticipo ciò che sarebbe accaduto, vale a dire Bill Gates. A rivelarlo è stato ad Onda Cero lo zio di Rafa Nadal, Toni, il quale ha rivelato un colloquio avvenuto in Sud Africa durante l’evento ‘Match for Africa’ andato in scena ad inizio febbraio:

Quando mio nipote stava giocando con Federer in Sudafrica a febbraio, hanno parlato con Bill Gates e gli ha detto che ciò che stava accadendo in Cina avrebbe reso tutto più complicato nel mondo”. Il fondatore di Microsoft aveva già intuito la pericolosità del Coronavirus, altri invece sino all’ultimo hanno snobbato il problema.