Barcellona, la sorprendente ammissione di Rakitic: “voglio tornare a giocare, anche a costo di contrarre il virus”

Il centrocampista del Barcellona ha sottolineato di voler tornare a giocare, anche a costo di contrarre il Coronavirus

Ivan Rakitic vuole tornare in campo, anche a costo di contrarre il Coronavirus. Il centrocampista del Barcellona ha espresso la sua idea ai microfoni di Marca, esprimendo la propria vicinanza a tutti quei lavoratori che non hanno mai smesso di prestare il proprio servizio in questo periodo di emergenza.

Rakitic
Alex Caparros/Getty Images

Sono pronto a correre il rischio di essere contagiato, ma voglio tornare a giocare” le parole del giocatore blaugrana. “Lo dico con la consapevolezza che il rischio sarà molto piccolo, ma anche per la solidarietà con coloro che hanno giocato per noi dal primo minuto e che continueranno così per molti giorni. Dobbiamo giocare con le massime misure di sicurezza, sapendo che non sarà mai sicuro al cento per cento, per noi come per qualsiasi lavoratore. Anche i dipendenti dei supermercati si cambiano negli spogliatoi e hanno le stesse possibilità di contrarre il virus rispetto a noi, o forse anche di più. Loro corrono quel rischio e anche io voglio farlo“.