Sarr
Richard Heathcote/Getty Images

Cinque gol in diciotto presenze fin qui alla prima stagione in Premier League, due pesantissimi nel successo ottenuto dal Watford contro il Liverpool capolista e imbattuto.

Sarr
Richard Heathcote/Getty Images

E’ un momento magico per Ismaila Sarr, attaccante senegalese arrivato in estate dal Rennes. Superate le difficoltà di adattamento, il giocatore africano sta raccogliendo adesso i frutti, grazie anche all’aiuto dei compagni e dell’allenatore. Interrogato ai canali social del Watford, Sarr ha svelato: “sta andando bene e mi sento bene qui. All’inizio non è stato facile a causa della lingua, ma adesso va tutto alla grande. Piano piano sto imparando l’inglese, ho un’insegnante che viene a casa mia a darmi lezioni e mi sta facendo migliorare, credo. Spero di riuscire a migliorare ancora. La mia famiglia vuole che io vada più avanti possibile nella mia carriera, che dimostri a tutti le mie capacità ed è quello che spero. Cosa faccio con i soldi che sto guadagnando? Ho comprato delle pecore per mio padre. Lavora in una fattoria, gli è sempre piaciuto ma non aveva un grande allevamento. Ora ce l’ha”.