Venus Williams
Hector Vivas - foto Getty

Venus Williams è stata sconfitta ieri nel torneo di Monterrey nell’incontro d’esordio contro la Schmiedlova, a testimonianza di un ultimo periodo non certo positivo per la tennista americana. Sei sconfitte nelle ultime sette partite per la Venere Nera, la quale ha ceduto anche al cospetto di tenniste non certo del suo calibro, come Kaja Juvan ad Acapulco ed appunto la Schmiedlova nella notte tra ieri ed oggi in Messico.

Venus ci ha dimostrato in questi anni il suo grande amore per il tennis. Nonostante l’età che avanza, la tennista continua a girare il mondo con il suo solito atteggiamento da grande professionista, la domanda che adesso ci si pone è la seguente: fino a quando Venus avrà voglia di andare avanti? La mancanza di vittorie potrebbe far scemare un po’ la sua voglia, perdere contro tenniste ben oltre la posizione numero 100 della classifica WTA non dà certo morale ad una tennista dieci volte campionessa Slam. Dunque, alle soglie dei 40 anni, la carriera della Williams sembra volgere al termine, anche se per adesso Venus non ha mai confermato alcuna intenzione di lasciare il tour.