Nei giorni scorsi il greco Stefanos Tsitsipas si è trovato a dover rispondere a copiose critiche in merito al suo comportamento ai tempi del Coronavirus. Il tennista ha gironzolato per diversi paesi nonostante la pandemia e si è dovuto scusare attraverso i social:“Ho visto alcuni commenti riguardanti la mia salute e i miei viaggi. La mia salute è la mia massima priorità. Ho cercato di rimanere in casa il più a lungo possibile e posso assicurarvi che durante i miei viaggi ho preso le precauzioni necessarie. Tuttavia, come atleta, ho cercato di rimanere attivo il più possibile. Sono consapevole di ciò che sta accadendo”.

Le critiche non sono però cessate neanche nella giornata di ieri, quando Tsitsipas ha postato una foto rilassato sui campi del Queen’s, pronto per un allenamento. In tanti hanno chiesto come mai il greco fosse sempre in giro senza rispettare le normative anti Coronavirus, ma a dire il vero in Inghilterra solo ieri le leggi sono diventate più stringenti, per spezzare una lancia in favore di Stefanos. Tsitsipas in questa situazione complicata dovrebbe comunque stare un po’ più attento ai social, magari postando qualche foto in meno…