Tsitsipas
Dean Mouhtaropoulos/Getty Images

Stefanos Tsitsipas non sta certo vivendo una quarantena degna di questo nome durante il Coronavirus, la pandemia che sta seminando morte e paura in tutto il mondo. Il tennista greco è stato criticato sui social per come sta vivendo questi giorni, mostrando peraltro il tutto attraverso continue foto postate. E’ stato dapprima a New York, poi a Londra, dove ha cercato qualcuno con cui allenarsi. Alle copiose critiche Tsitsipas ha risposto con un altro post nel quale ha spiegato le sue ragioni.

Ho visto alcuni commenti riguardanti la mia salute e i miei viaggi. La mia salute è la mia massima priorità. Ho cercato di rimanere in casa il più a lungo possibile e posso assicurarvi che durante i miei viaggi ho preso le precauzioni necessarie. Tuttavia, come atleta, ho cercato di rimanere attivo il più possibile. Sono consapevole di ciò che sta accadendo”. Il 21enne avrà un po’ sottovalutato la situazione?

tsitsipas