djokovic
Cameron Spencer - foto Getty

Il mondo del tennis è in continuo cambiamento e negli ultimi anni è nata una moda alquanto fastidiosa, inutile e assurda. Dopo ogni sacrosanto punto, tutti i tennisti con un gesto ormai consolidato, chiedono ai raccattapalle di correre a prendere l’asciugamano per porgergliela. Il tutto è diventato ormai stucchevole, come se fosse un tic, una moda appunto.

Tale pratica assurda serve a perder tempo, a respirare un po’ e solo in ultima istanza anche ad asciugare il sudore. Da tempo si parla dell’idea di abolire tale pratica (dopo aver inserito il timer tra un punto e l’altro), chi volesse potrebbe andare con i suoi piedini a prendere l’asciugamano, senza ‘ordini’ ai poveri raccattapalle che nel frattempo dovrebbero appunto raccogliere le palle da terra. Adesso, ai tempi del Coronavirus, su diversi campi in tutto il mondo è stato vietato il passaggio dell’asciugamano, per scongiurare ogni tipo di contagio. Chissà che questa misura non possa essere confermata anche nel post Coronavirus, a sensazione probabilmente diminuiranno le ‘asciugature’ da parte dei tennisti, pur di non sprecare energie nell’andare a recuperare il telo. Magari sarà la volta buona per cancellare la moda del passaggio dell’asciugamano definitivamente…