Cionek
Maurizio Lagana/Getty Images

Un gesto davvero particolare quello compiuto da Thiago Cionek, difensore della SPAL rimasto in questo periodo a Ferrara dopo lo stop del campionato dovuto al Coronavirus.

Cionek
Maurizio Lagana/Getty Images

Il polacco ha assistito ad un furto in una tabaccheria e, senza pensarci due volte, si è messo all’inseguimento del ladro riuscendo a bloccarlo. Un comportamento esemplare, che ha ricevuto anche l’applauso di Alan Fabbri, sindaco di Ferrara: “il suo è stato un gesto di grande generosità e altruismo che diventa davvero speciale in questo momento difficile. Intervenire davanti ad un furto e fermare un ladro senza timore, rincorrendolo in mezzo alla strada, significa essere attenti e presenti e voler bene alla città. In questi giorni complicati in cui dobbiamo stare distanti uno dall’altro anche grazie a questa azione ci sentiamo tutti più uniti“.