Sinner
Cameron Spencer - foto Getty

Sinner si ferma al secondo turno del torneo Challenger di Indian Wells: il tennista italiano ha ceduto infatti questa sera allo statunitense Kudla. Dopo un primo set deludente, il giovane tennista italiano, numero 71 al mondo, è riuscito a reagire, pareggiando i conti, seppur con qualche difficoltà e giocandosi tutto all’ultimo set. Sinner non è riuscito però nella rimonta: Kudla ha infatti trionfato dopo 2 ore e 20 minuti col punteggio di 6-3, 6-7, 6-2.