Seyboth WIld
Mark Brake - foto Getty

Il giovane brasiliano Seyboth Wild è il primo caso certo di Coronavirus nel mondo del tennis professionistico. Jaziri e Tomic infatti hanno rivelato d’aver avuto i sintomi simili a quelli di cui si parla per il Coronavirus, ma non hanno dato certezze in merito al tampone. I tre tennisti sono tutti in quarantena volontaria, per non mettere a repentaglio anche i parenti

Seyboth Wild ha parlato di quanto sta accadendo: “Sono in auto isolamento da una settimana, sto seguendo i consigli dei medici. Prendetevi cura di voi stessi e dei vostri cari, rimanete a casa e aiutateci a non diffondere questa malattia“. Un messaggio maturo quello del giovane brasiliano che proprio in questo 2020 si stava mettendo in luce dopo una buona carriera a livello giovanile.