serena williams
Abbie Parr/Getty Images

L’emergenza Coronavirus ha colpito il mondo intero: dopo la Cina e l’Italia, le più colpite dal Covid-19, adesso sono sempre più numerosi i paesi costretti ad osservare regole ben precise per provare a limitare il contagio e sconfiggere la pandemia.

Tra questi, anche gli Stati Uniti, con la popolazione che sta iniziando a rinchiudersi in casa, con le scuole ed i negozi chiusi. Situazione allarmante dunque, anche per Serena Williams, che non nasconde la sua preoccupazione: “al momento sono molto preoccupata per quello che stiamo vivendo tutti noi. Mi sento come se fossi giunta al limite. Ogni volta che qualcuno starnutisce o tossisce intorno a me, impazzisco. Ho paura, ma cerco di prendermi cura nel miglior modo possibile di mia figlia, che attualmente sta bene”, ha dichiarato la statunitense dalla sua quarantena.