Mayer
Jonas Ericsson/Agence Zoom/Getty Images

L’austriaco Matthias Mayer vince l’ultima discesa stagionale a Kvitfjell con il tempo di 1’48″02 e precede il leader di Coppa del mondo Alexander Aamodt Kilde per 14 centesimi e il redivivo Carlo Janka per 37.

Beat Feuz vince con pieno merito la Coppa di specialità, come lo scorso anno, piazzandosi al quarto posto e concludendo la stagione con 650 punti complessivi, davanti a Dressen e Mayer. Dominik Paris chiude la stagione con il quinto posto di specialità pur essendo fermo da un mese e mezzo per infortunio. Nella generale, come detto, guida sempre Kilde, con 1202 punti, davanti ad Alexis Pinturault che oggi non totalizza alcun punto e rimane a quota 1148. Terzo è Henrik Kristoffersen con 1041 punti.

Per quanto riguarda gli azzurri, il migliore è Mattia Casse che aggancia il 13esimo posto con 1″32 di svantaggio dal leader. Ventunesimo posto per Matteo Marsaglia a 1″76 da Mayer, mentre è fuori dai punti Emanuele Buzzi. Domenica il programma della velocità maschile si concluderà con l’ultimo superG, con partenza alle 10.30.

Ordine d’arrivo DH maschile Kvitfjell:
1. Matthias Mayer AUT 1’48″02
2. Aleksander Aamodt Kilde NOR +0″14
3. Carlo Janka SUI +0″37
4. Beat Feuz SUI +0″43
5. Travis Ganong USA +0″55
6. Kjetil Jansrud NOR +0″83
7. Mauro Caviezel SUI +0″91
8. Thomas Dressen GER +0″95
9. Nicolas Raffort FRA +1″13
10. Cameron Alexander CAN +1″19

13. Mattia Casse ITA +1″32
21. Matteo Marsaglia +1″76
36. Emanuele Buzzi ITA +2″53
Davide Cazzaniga ITA DNF
Florian Schieder ITA DNF