Miguel Veloso
Gabriele Maltinti/Getty Images

La 26ª giornata del campionato di Serie A avrebbe dovuto concludersi con il posticipo tra Sampdoria e Hellas Verona di questa sera, ma anche il match del Ferraris è stato rinviato per Coronavirus.

Sampdoria
Paolo Rattini/Getty Images

Una scelta arrivata nella serata di ieri, con tempistiche che non sono piaciute ai protagonisti del match, in particolare Miguel Veloso. Il centrocampista dei veneti ha espresso il proprio disappunto sui social, puntando il dito contro la Lega: “una settimana per decidere se scendere in campo o meno, tutti a Genova dalle 17 senza avere notizie certe. Trovo che tutta questa sia una situazione vergognosa e una grandissima mancanza di rispetto per tutte le persone coinvolte. In un momento così delicato per tutte le famiglie italiane almeno le autorità potrebbero evitare di dire una il contrario dell’altra e trattare persone e società sportive come se fossero giocattoli”.