Rozier
Streeter Lecka/Getty Images

Mentre in Italia lo sport fa i conti col Coronavirus, con squadre e giocatori costretti a rimanere a casa e calendari stravolti per i vari rinvii, in America continua lo spettacolo dell’NBA.

Solo tre le partite andate in scena nella notte, con gli Atlanta Hawks che hanno avuto la meglio sui Charlotte Hornets per 143-130 all’overtime. I padroni di casa sono stati trascinati dai 31 punti di Young, mentre agli Hornets non sono bastati i 40 di Rozier.

Niente da fare per i Milwaukee Bucks, che hanno ceduto ai Denver Nuggets per 109-95, così come anche gli Utah Jazz si sono dovuti arrendere ai Toronto Raptors per 92-101, con questi ultimi trascinati al successo dalle doppie doppie di Ibaka e Siakam, a referto rispettivamente con 27 punti e 13 rimbalzi e 27 punti e 11 rimbalzi.