Diletta Leotta
Foto Getty / Gabriele Maltinti

Diletta Leotta ha fatto squillare i telefoni di Sara Cardin ed Elisa Di Francisca, impegnate con la preparazione atletica per le Olimpiadi direttamente dal salotto di casa, mentre domenica 22 marzo sarà il turno di Andrea Petagna, il bomber che mette a segno un importante messaggio per i suoi tifosi.

SARA CARDIN

Sara CardinÈ il momento di far squillare il telefono di Sara Cardin per scoprire come la karateka più titolata d’Italia stia mettendo al tappeto la monotonia di questi giorni. Sara ha la grande fortuna di avere l’allenatore in casa, suo marito Paolo, con cui cerca di superare il rammarico per aver dovuto sospendere la preparazione atletica in vista delle olimpiadi di Tokyo 2020. La quarantena non ha certo stoppato la sua voglia di trionfare e ha spinto la Cardin a trasformare casa sua in un vera vera e propria palestra dove si allena con l’aiuto di casse d’acqua, scalini e tanta fantasia. La campionessa trasmette tutta la sua positività e lo fa con un messaggio: vivere questo momento come un’opportunità perché ci renderà delle persone migliori.

ELISA DI FRANCISCA

Elisa Di FranciscaNella capitale squilla il telefono di Elisa Di Francisca, la pluripremiata schermitrice italiana specializzata nel fioretto che affronta la quarantena in compagnia del figlio Ettore e del marito. Lei che è abituata a qualsiasi tipo di ritmo , come dimostra anche la vittoria del programma “Ballando con le stelle” nel 2013, sta seguendo un particolare programma di allenamento concordato con la sua preparatrice atletica direttamente da casa anche se la sfida più grande resta quella di mantenere un’alimentazione sana: Elisa, infatti, confessa a Diletta che l’hobby di questi giorni è quello di lanciarsi nella preparazione di gustosi piatti realizzati con l’aiuto dei suoi cari perché uno dei lati positivi di questa quarantena è il tempo prezioso da poter passare con loro. Nella chiamata ad Elisa c’è sempre spazio per parlare di sport, suo grande amore, e a questo proposito ne approfitta per lanciare un messaggio ai tifosi: “ricordatevi di fare sport, di seguirlo e di seguirci. Senza di voi sarebbe difficile!”, chiude la campionessa.

ANDREA PETAGNA

Andrea PetagnaCome vive la quarantena Andrea Petagna, il bomber della SPAL? Lo racconta lui stesso a DAZN direttamente dal suo appartamento di Milano dove le giornate sono scandite da allenamenti, serie TV e pasti. A proposito di alimentazione: nessun pericolo di tornare in campo fuori forma visto che il calciatore confessa di non essere un grande chef e di optare spesso per pasta in bianco, petto di pollo e buste di bresaola. Sono più creativi, invece, i suoi allenamenti dove alterna esercizi con gli elastici, cardio e sollevamento pesi. Andrea non si scoraggia grazie al calore dei tifosi e degli amici che vede spesso attraverso videochiamate di gruppo; inoltre può contare sull’aiuto del suo supereroe preferito: Batman! A questo proposito cita altri supereroi: medici ed infermieri che stanno facendo il possibile per salvare la vita delle persone. Petagna ci tiene a lanciare un messaggio agli amanti dello sport: “restate a casa e tifate per loro, per il calcio ci sarà tempo“.