Treno Parigi-Nizza Devriendt

Contro il vengo, la pioggia e in un clima spettrale dovuto alla paura del Coronavirus: Tom Devriendt decide ugualmente di andare in fuga nella terza tappa della Parigi-Nizza. Un’azione eroica, rovinata però da un… passaggio a livello. A metà corsa infatti, il ciclista belga è stato costretto a fermarsi a causa del passaggio di un treno che gli ha impedito di proseguire, costringendolo a perdere gran parte del vantaggio sul gruppo.