Tim Duncan
Foto Getty / Ezra Shaw

Non sempre i grandi giocatori si rivelano anche grandi allenatori, ma questo potrebbe non essere il caso di Tim Duncan. L’ex big man dei San Antonio Spurs ha guidato la franchigia texana per la prima volta da allenatore, dopo averlo fatto per diversi anni in campo. Il centro caraibico ha sostituito Gregg Popovich, assente per motivi personali.

Una notte da ricordare per Tim Duncan che si è preso la prima vittoria da allenatore arrivata per 103-104 contro i Charlotte Hornets. Nel post gara, Tim Duncan ha dichiarato: “il coach ha avuto solo un imprevisto, venerdì tornerà e sarò felice di riconsegnarli il posto in panchina. Questi ragazzi hanno combattuto duramente. Molti giocatori sono fuori dalle rotazioni e, quindi, chi è rimasto deve fare cose che non ha mai fatto prima: giochiamo con diversi tipi di difesa e loro non si tirano mai indietro. Questo è il gruppo che abbiamo: non si è arreso, non si è piegato di fronte a nessuna difficoltà e, alla fine, abbiamo portato a casa la vittoria. Sono davvero orgoglioso di questi ragazzi“.