LeBron James
Foto Getty / Katelyn Mulcahy

Shaquille O’Neal è stato uno dei giocatori più dominanti della sua epoca ed ha avuto la possibilità di giocare, tanto come avversario che come compagno di squadra, con alcune stelle del passato recente e dell’attuale presente NBA.

Il centro dei Lakers si è lanciato dunque in una serie di paragonati interassanti ai microfoni del podcast di Brandon Robinson, spendendo parole particolarmente lusinghiere nei confronti di LeBron James: “posso dire che Penny Hardaway era un giovane Magic Johnson e io, ai tempi, ero un giovane Kareem Abdul-Jabbar. Kobe era un giovane Michael Jordan prima di diventare come Michael Jordan. E LeBron è entrambi combinati. D-Wade invece era un Kobe. Io la vedo così“.