Patrick Beverley
Foto Getty / Sean M. Haffey

Dopo due successi nelle prime due gare, i Los Angeles Clippers sono stati sconfitti dai Los Angeles Lakers. Il derby di Los Angeles è sempre molto affascinante e quest’anno, probabilmente, sarà decisivo per un posto nelle Finals per la franchigia che, ad oggi, sembra la favorita in ottica titolo. Nel post gara, Patrick Beverley, termometro dell’umore e del carattere dei Clippers, ha subito incassato la sconfitta passando al contrattacco. Il playmaker ha lanciato una frecciatina verso LeBron James, sottolineando come non sia stato difficile marcarlo: “bisogna dargli merito, l’hanno presa sul personale. È stata solo una partita. Certo, vivendo a Los Angeles, amico, è difficile vivere questa sconfitta, ma dobbiamo solo stare tranquilli e continuare a migliorare… e lo faremo. Marcare LeBron James? Non è per nulla difficile. Non è per nulla difficile”. Per LeBron sono arrivati 28 punti, 7 rimbalzi e 9 assist: pensate se marcarlo fosse anche difficile…