rudy gobert
Christian PetersenGetty Images

Rudy Gobert è stato il primo contagiato in NBA, seguito dopo pochi giorni dal compagno Donovan Mitchell, che ha raccontato la sua esperienza a ‘Good morning America’, una delle trasmissioni tv più seguite oltreoceano.

gobert
Jonathan Daniel – foto Getty

Interrogato sulla questione, il numero 45 dei Jazz ha rivelato di aver sbollito da poco la rabbia nei confronti del compagno: “c’è voluto un po’ di tempo per farmela passare. Ho letto e ascoltato ciò che ha detto Rudy e sono felice che stia bene. Sono felice che sia capitato solo a noi due perché sia io che Rudy non abbiamo figli. Alcuni dei nostri compagni di squadra ne hanno, così come li hanno anche diversi membri dello staff, per questo sono così contento che il rischio sia stato circoscritto. Io sono asintomatico e me ne sarei potuto andare in giro senza rendermi conto del fatto di essere un potenziale vettore di contagio. È una delle cose più spaventose di questo virus. Puoi averlo, senza rendertene conto“.