Vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

In un periodo così difficile, alla Yamaha mancava solo l’infortunio di Maverick Viñales come ulteriore grattacapo. Lo spagnolo si è fatto male cadendo sul circuito di Berguedà-Olvan durante un allenamento di motocross, un inconveniente che lo ha costretto a rimanere in ospedale per una notte.

Maverick VinalesRaggiunto da Catalunya Radio, il rider di Roses ha tranquillizzato tutti: “è chiaro che avrò bisogno di qualche giorno di riposo. Ma abbiamo una buona base. Arriverò pronto alla prima gara. L’idea è quella di cercare di mantenere l’intensità nelle sessioni di allenamento. Cercherò di continuare con la mia routine di allenamento, ma tutti dobbiamo collaborare perché la salute è davanti a tutto. Dovremo rimanere a casa più di quanto vorremmo. Le misure adottate sono state adeguate e, se è necessario comprimere il calendario, allora sarà compresso. E’ chiaro che il Qatar si prospettava come una gara che poteva andare molto bene per me e che eravamo molto preparati. Ma non c’era altra scelta che adattarsi a questa situazione. Speriamo che il Mondiale inizi a Jerez, perché questo significherebbe che la situazione relativa al Coronavirus è migliorata molto“.